La Folsom Street Fair di San Francisco, il più grande evento S&M al mondo

La Folsom Street Fair di San Francisco è il più grande evento sadomaso al mondo. Uno dei vantaggi di vivere a San Francisco o nelle vicinanze è quello di essere esposti ad eventi unici, come questo. Non sono attratto dalle pratiche sadomaso, ma come appassionato di fotografia, la Folsom Street Fair, il più grande evento al mondo dedicato agli appassionati S&M (sadismo e masochismo) è per me imperdibile. Un’occasione unica per fotografare situazioni e personaggi assolutamente unici.

Difficile, per chi non c’è stato, immaginare la dimensione di un evento che ogni anno attira nel quartiere SoMa di San Francisco tra 300 e 400 mila persone. Nel corso degli anni l’organizzazione della manifestazione si è evoluta in una non-profit che devolve tutti i profitti dell’evento in beneficenza.

Il grande successo di questa manifestazione si è propagato ad altri paesi. Ad esempio nel 2003 è nata la Folsom Europe che ogni anno organizza un evento simile a quello di San Francisco a Berlino.

Per un appassionato di fotografia la Folsom Street Fair è un evento imperdibile. La manifestazione ogni anno attira nel quartiere SoMa di San Francisco 300-400 mila persone, gran parte delle quali semi-nude

Per ovvie ragioni, pubblico qui solo le foto meno esplicite. Nel lasciare alla fantasia dei lettori il compito di immaginare cos’altro fosse in bella mostra in occasione della fiera, temo che pochi di voi potranno immaginare la realtà straordinaria e a volte cruda di questo evento e le scene esplicite cui si viene esposti durante la Folsom Street.

Edizione 2011

Il 2011 è stato il mio primo anno alla Folsom Street Fair di San Francisco. Come prima esperienza e’ stata piuttosto forte, anche se l’essere immerso nel ruolo del fotografo mi ha aiutato a creare una certa distanza tra me e le scene più cruente a cui ho assistito.

San Francisco Folsom Street Fair: S&M couple
S&M couple
San Francisco Folsom Street Fair: woman
Cute woman
San Francisco Folsom Street Fair: naked man resting on the sidewalk
Naked man resting on the sidewalk
San Francisco Folsom Street Fair: girls talking
S&M girls talking
San Francisco Folsom Street Fair: Photographer with silly costume
Photographer with silly costume
San Francisco Folsom Street Fair: lady
Mature lady
San Francisco Folsom Street Fair: sexy lady
Sexy lady
San Francisco Folsom Street Fair: couple with dog
Couple with dog
San Francisco Folsom Street Fair: gay couple
Gay couple
San Francisco Folsom Street Fair: happy girl
Happy girl
San Francisco Folsom Street Fair: guy with a noun of the Sisters of Perpetual Indulgence order
Guy with a noun of the Sisters of Perpetual Indulgence order
San Francisco Folsom Street Fair: girl with umbrella
Girl with umbrella
San Francisco Folsom Street Fair: group of friends
Group of friends
San Francisco Folsom Street Fair: leather girl
Leather girl
San Francisco Folsom Street Fair: girl
Girl
San Francisco Folsom Street Fair: leather guy
Leather guy
San Francisco Folsom Street Fair: ritual macho fight
Gitual macho gay fight
Liliane Hunt at the San Francisco Folsom Street Fair 2011
Liliane Hunt at the 2011 edition

Edizione 2016

Sono tornato alla Folsom Street Fair di San Francisco nel 2016. Nel frattempo, la crisi che aveva limitato l’affluenza dell’edizione 2011 era stata completamente superata e la popolarità della manifestazione era cresciuta di molto. Nonostante mi sia presentato in anticipo all’apertura dei cancelli per evitare la folla, non è stato facile fotografare in queste condizioni come le vie super-affollate.

Liliane Hunt at the San Francisco Folsom Street Fair 2016
Liliane Hunt at the 2016 edition
folsom Street fair 2016
S&M girl
San Francisco Folsom Street Fair: pet girl
Pet girl
San Francisco Folsom Street Fair: colorful man
Colorful man
San Francisco Folsom Street Fair: mythical girl
Mythical girl
San Francisco Folsom Street Fair: woman
Woman

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare tutte le persone ritratte durante l’evento Folsom Street Fair per la loro disponibilità. Non le conosco e non ho esplicitamente chiesto loro il permesso di pubblicare le foto. Nella maggioranza dei casi, mi sono limitato a chiedere loro il permesso di scattare le foto.