Gigantesco murale a tema politico dedicato all'oppressione delle popolazioni indigene del centro e sud america. Si intitola "Naya Bihana" che significa "nuova alba". Il murale è stato dipinto interamente su una staccionata in Balmy Alley nel 2002 dal muralista Martin Travers.

Murali di protesta a San Francisco

Articolo apparso nel marzo 2014 sul blog di Punto.Ponte

Il quartiere Mission di San Francisco è ricchissimo di murali. Una parte importante di questi sono murali di protesta o legati a temi politici e sociali importanti per la comunità latina e per le altre minoranze che abitano il quartiere. Murali e graffiti si alternano sui muri degli edifici della Mission, senza una chiara separazione. La migliore definizione che ho trovato per distinguere tra murale e graffito è la seguente:

Chi crea un murale ha il permesso del proprietario dell’edificio, chi realizza un graffito no

Ho raccolto alcuni dei murali più interessanti tra i tanti che ho fotografato in questi anni. Per una migliore visione dei singoli murali raccomando di cliccare una prima volta sull’immagine aprendo così una nuova finestra sull’originale su Flickr; un ultimo click aprirà la versione a massima risoluzione mostrando tutti i dettagli del murale.

Revolution
Murale Revolution
Murale dedicato allo storico attivista e sindacalista messicano Cesar Chavez
Murale dedicato allo storico attivista e sindacalista messicano Cesar Chavez
Murale che illustra una tipica situazione di conflitto tra i poliziotti e alcuni immigranti illegali
Murale che illustra una tipica situazione di conflitto tra i poliziotti e alcuni immigranti illegali
Murale che rappresenta un incontro di un gruppo di attivisti. Si possono riconoscere alcuni personaggi come...
Murale che rappresenta un incontro di un gruppo di attivisti. Si possono riconoscere alcuni personaggi come…
Questo murale fa riferimento ad un fatto di cronaca dello scorso anno quando un teenager di colore, Trayvon martin, venne ucciso a freddo da George Zimmerman. il processo seguente scagiono' Zimmerman giustificando il suo gesto come di legittima difesa.
Questo murale fa riferimento ad un fatto di cronaca dello scorso anno quando un teenager di colore, Trayvon martin, venne ucciso a freddo da George Zimmerman. il processo seguente scagiono’ Zimmerman giustificando il suo gesto come di legittima difesa.
Personaggi di differenti paesi uniti nel procalamare il loro diritto alla auto-determianzione.
Personaggi di differenti paesi uniti nel procalamare il loro diritto alla auto-determianzione.
Mural: Los Siete de la Raza
Mural: Los Siete de la Raza
Che Guevara, Cesar Chavez, and Emiliano Zapata
Che Guevara, Cesar Chavez, and Emiliano Zapata
Malcom X
Malcom X

Articoli sui murali di San Francisco